I vincitori dei Diversity Media Awards 2018



A Milano si è svolta la terza edizione dei Diversity Media Award, una serata di gala durante la quale vengono premiati i personaggi e i migliori contenuti media che hanno contribuito a valorizzante la rappresentazione delle persone e delle tematiche lgbt nel corso dell'anno.
Spiegando come esistano varie forme di diversità, la serata si è aperta con un omaggio di Fabio Canino a Giovanni Falcone, una persona che «per la sua diversità, 26 anni fa fu fatto fuori». Tra impedibili sketch di Lella Costa e momenti musicali, a ritirare un premio sul palco sono stati:

Migliore serie televisiva italiana: Amore pensaci tu
Miglior film: Il padre d’Italia
Migliore serie televisiva straniera: Sense8
Miglior campagna pubblicitaria: Amati per come sei (Coconuda)
Miglior articolo di informazione: "I Bambini Libellula" di Maria Corbu
Miglior articolo di costume: "Donne Invisibili" di Benedetta Sangirardi
Miglior Servizio TG: "Festa di San Valentino" di Lidia Galeazzo (TG2).
Miglior influencer: Loretta Grace
Premio Media Young: Tredici
Miglior programma radio: Gay Village (M2O)
Miglior programma TV: X Factor
Personaggio dell'anno: Roberto Saviano

Per chi non avesse avuto modo di poter seguire la serata in Trulive, il video della serata è ora disponibile anche sul canale di Diversity Lab.


Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12] [13] [14] [15] [16] [17] [18] [19] [20] [21] [22] [23] [24] [25] [26] [27] [28] [29] [30] [31] [32] [33] [34] [35] [36] [37] [38] [39] [40] [41] [42] [43] [44] [45] [46] [47] [48] [49] [50] [51] - Video: [1]
Commenti