Il wrestler israeliano Rixon Raus ha fatto coming out



Il wrestler israeliano Rixon Raus (al secolo Nir Rotenberg) ha fatto coming out. È l'attuale campione in carica della Israeli Wrestling League, ma è anche l'emblema di come gli stereotipi esistono solo per chi li vuole creare. Checché ne dicano gli Adinolfi di turno, identità sessuale o orientamento di genere non stabiliscono ruoli ma, più semplicemente, è a causa di persone come lui che chi si confronta con uno sport maschilista e omofobo avrà bisogno di un incredibile coraggio per rivendicare il proprio posto nella società anche se sgradito a chi vorrebbe veder riconosciuto un valore giuridico ai propri pruriti sessuali.
Il wrestler è sposato con Ronen ed ha due figli. Chissà se il ministro leghista Lorenzo Fontana vorrà andare anche da lui a dire che lui non riconosce l'esistenza della sua famiglia.

«Ora che sono un campione ho compreso la portata della responsabilità e l’influenza che le mie azioni hanno, sapevo che era ora di uscire allo scoperto in pubblico. Se avessi avuto un modello gay da seguire, quando ero un giovane lottatore, le paure che in passato ho avuto sarebbero state evitate», dichiara Rixon. «Il mio obiettivo è quello di usare il wrestling per trasmettere messaggi e creare visibilità e rappresentazione della comunità, in un mondo in cui non è mai esistita fino ad oggi, e per rendere chiaro a tutti che i nostri successi e risultati come comunità non sono ancora del tutto evidenti, e che abbiamo ancora molti traguardi da raggiungere».

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10]
Commenti