La Chiesa episcopale anglicana del Brasile approva i matrimoni religiosi tra persone dello stesso sesso



Il Sinodo Generale della Provincia autonoma della Comunione Anglicana, la Igreja Episcopal Anglicana do Brasil, ha approvato la celebrazione dei matrimoni religiosi tra persone dello stesso sesso.
La decisione è stata presa con il voto favorevole di cinquantasette delegati, due contrari e tre gli astenuti.
L'arcivescovo Francisco de Assis da Silva, primate anglicano del Brasile, dice di aver «sentito che la decisione era il risultato della presenza e dell'azione dello Spirito Santo. Questo espande i nostri confini e ci consente di accogliere meglio la diversità della gente del nostro paese».
Anche se gli episcopali anglicani del Brasile rappresentano la terza provincia anglicana ad aver approvato il matrimonio religioso tra persone dello stesso stesso sesso. Prima id loro la medesima decisione era stata assunta dalla Chiesa episcopale degli Stati Uniti nel 2015 e dalla Chiesa episcopale scozzese nel 2017.
1 commento