Lito e Hermando non esistono. La geniale campagna di Netflix in vista del Milano Pride



Netflix non si è limitata a tingere con i colori arcobaleno la stazione di Porta Venezia della metropolitana di Milano. Sui manifesti pubblicati in stazione e su alcune pensiline dei mezzi di superficie, è attraverso i personaggi di Sense 8 che la piattaforma video ha preso posizione contro il ministro leghista Fontana e il suo sostenere che le famiglie arcobaleno non esistono: se davvero così fosse, allora non dovrebbero esistere neppure le storie che la serie televisiva racconta.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5]
Commenti