Ancora minacce di morte a Cathy La Torre: «Lesbica, ti condanno a morte in nome di Gesù Cristo»



«Lesbica sacrilega impenitente e impura, nel nome di Gesù Cristo nostro Signore ti condanno a morte per falsa testimonianza, per fase credenze, per parole false e per aver profanato il nome di Gesù di Nazareth». È questo il testo dell'ennesima minaccia di morte recapitata a Cathy La Torre, ancora una volta corredando il messaggio con la fotografia di una pistola fumante.
La firma, ancora una volta, è di uno sconosciuto che sui social si fa chiamare Bonifacio Ferrari e che la polizia postale pare non abbia ancora identificato.
L'avvocatessa ha replicato: «Bonifacio, ma questa condanna a morte dove e quando avverrà? Ci tengo ad andare nell’altro mondo vestita come si deve e per una volta vorrei avere i capelli in ordine! Questa è l’ultima volta che ti permetto di avere visibilità sulla mia pelle, ORA BASTA!»
2 commenti