Forza Nuova, ancora striscioni omofobi contro il Rimini Pride



Come al solito è agendo di notte, come i ladri, che i militanti di Forza Nuova hanno affisso uno striscione omofobo all'interno del parco Federico Fellini di Rimini, tappa conclusiva della parata di sabato. Sullo striscione del gruppo neofascista si legge: "Omosessualità oggi, pedofilia domani".
Si tratta di un paragone folle, ma da mesi promosso dal fondamentalismo cattolico nato in seno a Forza Nuova.
Ancor peggio sono state le "argomentazioni" addotte sui social da Forza Nuova Rimini, secondo i quali «sappiamo di pensatori progressisti e scienziati che dal nuovo continente spingono affinché la teoria della pedofilia come orientamento sessuale, e non un crimine, diventi pensiero comune [...] Non è inoltre un mistero che dietro atteggiamenti pedofili vi sia celata una omosessualità latente o nascosta, come stanno a dimostrare le innumerevoli prese di posizione pubbliche di esponenti e associazioni dell'universo omosessualista nei confronti della perversa e criminale pratica sessuale pedofila».
Parole oggettivamente deliranti, ma rilanciate con demoniaca ossessività da siti come Provita Onlus e La Nuova Bussola Quotidiana.
5 commenti