Il lettori de Il Giornale contro il Papa: «Con la psichiatria non si ottiene nulla, i gay sono malati alla stregua dei down»



Per comprendere gli effetti delle irresponsabili parole con cui papa Francesco ha invitato i genitori omofobi a spedire i figli gay da degli psichiatri è sufficiente leggere i commenti apparsi sulle pagine de Il Giornale, ossia di quel quotidiano che da sempre risulta una vetrina dell'elettorato più xenofobo, in tollerante e omofobo del Paese.

La notizia viene diffusa attraverso un articolo in cui il quotidiano sostiene:

Per il pontefice la questione va affrontata anche in base all'età in cui "si manifesta questa inquietudine del figlio". "Una cosa - ha detto Francesco - è quando si manifesta da bambino che ci sono tante cose da fare con la psichiatria, per vedere come sono le cose. Un'altra cosa è quando si manifesta dopo 20 anni o cose del genere". 

Sono bastate quelle parole per far sentire ringalluzziti nella propria omofobi ai lettori che inneggiano a qual Salvini che reputano un "vero" maschio perché ha collezionato svariate compagne, offre programmi sulla Rai alla donna che gli stira le camicie e non si è fatto problemi ad ingravidare esemplari di sesso femminile che non erano la sua attuale moglie. Non come Adinolfi che si è limitato collezionare due mogli sottomesse o una Miriano che ha nascosto il suo matrimonio per intascarsi assegni familiari non dovuti.

Tra i commenti leggiamo:

Con la psichiatria con i gay non si ottiene nulla, i gay sono malati alla stregua dei down, solo che loro non accettano di sentirsi dire che sono dei malati mentali, ma lo sono, e si sentono padreteni, mentre sono invero condannati dal Padreterno! si veda Levitico II, inoltre San Paolo nelle sue molteplici lettere: non entrerete nel regno di Dio (1 Cor. 6,9-10), Cristo è venuto per i peccatori compreso i sodomiti (1 Tm. 1,9), si condannano anche le famiglie che "approvano il comportamento" dei loro figli sodomiti!(Rm 1, 26-32), in altri termini, guaglio' state messi male!Povero Santo Padre, per una giusta che dice ogni tanto...Poveraccio, mi fa pena: ha provato a fare il passo con la zampettina fuori, caso mai nessuno se ne accorgeva, e il padrone con uno strattone di catena lo ha riportato a cuccia. A France' nun te ce riprovà che i padroni della fantomatica lobby della fantomatica teoria del fantomatico complotto te menano e quando te menano le mazzate non sono poi tanto fantomatiche.I pedofili vanno messi insieme galera e subito le scuse Non servono a niente oltretutto molto tardive.pasquinomaicontentoNon solo con i bimbi, ma anche tanti adultiFermo restando però che in termini spirituali, il tuo discorso è stupendo...non a caso non è piaciuto ai "conservatori"...bontà loro!
1 commento