Il paticcere omofobo del Colorado colpisce ancora



Il paticcere omofobo del Colorado ha colpito ancora. Dopo essersi rifiutato di preparare una torta per un matrimonio gay, questa volta se l’è presa con una donna transessuale.
Invocando Dio quale giustificazione al suo profondo odio verso le persone lgbt, il pasticcere Jack Phillips si è rifiutato di preparare una torta di compleanno per una donna transgender.
La vittima è Autumn Scardina, una avvocatessa transgender MtF, la quale ha immediatamente sporto denuncia alle autorità. Sulle basi delle prove raccolte, è stata interpellata la Commissione diritti civili del Colorado. Ed ancora una volta Phillips ha sostenuto che la sua discriminazione dovrebbe essere ritenuta lecita in base alle sua strana concezione della libertà religiosa.
2 commenti