La Camera delle Filippine ha approvato una legge contro la discriminazione dell persone lgtb



La Camera delle Filippine ha approvato la legge sull'uguaglianza SOGIE (orientamento sessuale, identità di genere ed espressione), nota anche come la legge anti-discriminazione. L'obiettivo è quello di proteggere le persone lgbt da ogni forma di discriminazione, tra cui la negazione aell'accesso ai servizi pubblici, la privazione di servizi sanitari, o differenti trattamenti in tema di impiego e istruzione.
Ora la legge dovrà superare lo scoglio del Senato, dove spopolano personaggi noti per laa loro ferocia contro il riconoscimento dei diritti umani. Di fatti, si tratta della priam e pi
 importante legge contro la discriminazione mai discussa nelle Filippine.
Tra i principali nemici delle persone lgbt figurano il senatore Pacquiao, il senatore Villanueva e lo stesso presidente del Senato, il senatore Sotto. Per questo motivo la comunità lgbt locale è attualmente impegnata in campagne di informazione finalizzata a far capire agli altri senatori come la vita di una persona lgbt possa essere tangibilmente compromessa dalle discriminazioni.
Commenti