Manifesto omofobo a Verona: "Zona infestata da finocchi"



Dopo l'episodio della coppia di ragazzi aggrediti in piazza Bra perché gay, sempre da Verona giunge notizia dell'ennesimo atto di matrice omofoba.
Un manifesto con scritto "Attenzione zona altamente inquinata da immondizia abbandonata e infestata da finocchi molesti" è comparso nella zona del Lazzaretto, un'area che fin dal dopoguerra risulta uno dei luoghi della città frequentati da persone gay.
L'episodio è stato segnalato alla Digos dalle associazioni lgbt.
Si ipotizza che quella sua la risposta delle organizzazioni catto-fasciste dopo la manifestazione contro l'omofobia che nei giorni scorsi ha radunato centinaia di persone. Secondo le associazioni, non sarebbe un caso che i volantini siano comparsi «proprio a ridosso del corteo, e che il consueto velenoso clima d'intolleranza che respiriamo a Verona torni a manifestarsi».
5 commenti