Matteo Salvini si auto-attribuisce il "merito" della diminuzione degli sbarchi. Ma la flessione era antecedente al suo insediamento



La propaganda di Matteo Salvini pare non conoscere etica. Nonostante siano mesi che le fonti internazionali dicano che l'emergenza immigrazione era passata da tempo e che gli sbarchi fossero diminuiti, Matteo Salvini giura che sia grazie a a lui e ai suoi tweet se l'immigrazione è diminuita:



È prima del suo mandato che già si osservava come gli sbarchi fossero diminuiti del 76,8% rispetto al 2017 e del 72,37% rispetto al 2016. Il fatto che a diffondere fake-news propagandistiche che negano la realtà dei fatti sia un ,ministro che abusa della sua posizione per sostenere che p grazie ai suoi tweet contro chi salva vite umane che oggi vuole prendersi il "merito" di dati antecedenti al suo insediamento che derivano da come siano ormai anni che infuria la guerra in Siria, ha della truffa agli italiani.



Il grafico indica chiaramente come i numeri siano prettamente in linea con i mesi precedenti, mostrandoci quanta arroganza ci sia in chi fa compagna elettorale vendendo atti di bullismo contro singole navi come un qualcosa che può avere effetti a largo raggio.
Commenti