Se non voti sei gay. Lo spot russo che usa l'omofobia contro l'astensionismo



Nella Russia che tanto piace a Matteo Salvini, l'omofobia pervade ogni singola azione politica. Non c'è alcuna dialettica per fare qualcosa, solo azioni rigorosamente contro qualcuno.
Ed è così che per l'ennesima volta è l'omofobia la chiave scelta dai russi per una campagna contro l'astensionismo. «Se non vai al voto, disertando le urne, sei omosessuale», afferma il video.
Solo sei mesi fa, i russi idearono un altro spot che invitava a votare Putin sostenendo che solo lui avrebbe saputo come eliminare gay e stranieri dalla società.

Clicca qui per guardare lo spot.
4 commenti