Salvini ha mentito al popolo italiano: svelata la messinscena della busta



Ha annunciato sui social di voler aprire in diretta la lettera racapitatagli dalla Procura e per tutto il tempo ha simulato di averne scoperto il contenuto solo in quel momento. Contro la sua tesi ci sono le immagini, le quali smascherano la sceneggiata di Matteo Salvini e mostrano chiaramente come il ministro avrebbe mentito agli italiani.
È analizzando i frame del video che un utente Twitter ha osservato due elementi importanti: la busta era stata richiusa con dello scotch e sulla scrivania c'era un foglio con alcuni appunti su ciò che il leghista avrebbe dovuto dire. Chiaramente ciò non sarebbe stato possibile se la busta non fosse già stata aperta e letta, salvo poi essere richiusa per mettere in piedi quella sceneggiata finalizzata ad aizzare i suoi seguaci contro la magistratura.
E se qualcuno potesse sostenere che è normale volesse verificarne i contenuti, ciò si scontra con il suo dichiarare che stesse aprendo quella busta per la prima volta. Magari l'ha fatto solo per fare spettacolo, ma un ministro che mente ci porta necessariamente a chiederci in quali e quante situazioni abbia deciso di mentire per fare il suo show.



Intanto, a Londra, il vicepremier viene rappresentato come un troglodita dalla stampa conservatrice. È infatti la copertina dello Specator a raffigurarlo con una clava in mano, osservano che qui il tema non sia l'essere di sinistra o di destra, è essere bulletti che cercano il consenso di analfabeti funzionali. Sbraitate, insultare, sequestrare persone o chiedere un divieto alla libertà di circolazione per chi non è sottoposto ad arresto piacerà anche ai suoi seguaci, ma nel mondo è un atteggiamento che sta devastando l'immagine del nostro Paese.

Immagini: [1] [2] [3]
2 commenti