Chi c'è dietro a quell'Europa Benedettina che promuove tutti i comizi di Amato e che invita a impugnare spade e a bruciare città?



Un numero crescente di convegni di Granfranco Amato viene sponsorizzato a nome di una tale "Associazione Europa Benedettina". Chi cercasse informazioni su quella sigla, troverà solo una pagina Facebook che promuove razzismo e omofobia, oltre a sponsorizzare tutti i convegni di Amato e dei suoi amichetti (dal fratello a Silvana De Mari, passando da Provita Onlus ai dipendenti della CitizienGo di Arsuaga). A voler pensare male, ci sarebbe da domandarsi se quella pagina non sia stata aperta da Amato in un uso politico ella religione.
Sempre a nome di San Benedetto, la pagina dipinge Matteo Salvini come l'uomo che Gesù voterebbe, lamentando come la Cei non lo appoggi e accusando Famiglia Cristiana di non essere cristiana perché promuove l'accoglienza dei migranti al posto di tifare per chiude chiude i porti.
Dicono che l'accoglienza «confonda le menti» e che i gay siano frutto del «demonio».

Immancabile è anche un invito alla violenza, con la santificazione di quella Silvana De Mari che va in giro a dire che il cristianesimo è la religione di chi impugna spade o asce andare in giro a fare carneficine. Lamentando che il Vaticano non sponsorizzi la sua cieca omofobia, è rilanciata dalla sedicente "Associazione Europa Benedettina" che la donna scrive:



Per gli altri post politici e discriminatori che paiono un'offesa al nome di San Banedetto, vi lasciamo alla galleria fotografica di fine post.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7] [8] [9] [10] [11] [12]
1 commento