Critiche per il provino del sedicente "ex-gay" trasmesso da X-Factor Malta



Molti telespettatori hanno criticato X Factor Malta per la messa in onda di un provino in cui un ragazzo diceva di aver «smesso di vivere da omosessuale» dopo essersi unito al gruppo cristiano di fondamentalisti anti-lgbt "River of Love".
Matthew Fech ha ripetuto i soliti slogan della propaganda fondamentalista, asserendo: «Ero abituato a condurre uno stile di vita omosessuale, e poi ho trovato Dio. Per molto tempo ho smesso di seguire le mie passioni per seguire Gesù. Può esserci amore tra due uomini e due donne, sì, ma solo l'amore dell'amicizia. Tutto il resto è un peccato».
Nel suo provino Grech ha cantato "Where Is The Love?" Dei Black Eyed Peas e tre dei quattro giudici gli hanno dato un «sì». Nessuno di loro ha commentato le sue osservazioni anti-gay.
La pubblicità o la promozione della terapia di conversione gay è illegale a Malta dal 2016.
Commenti