Donald Trump vuole cancellare le persone trans



La follia del fondamentalismo pare superare qualunque fantasia. Dopo aver cercato di danneggiare la vita dei soldati transessuali attraverso norme discriminatore nascoste dietro a false motivazioni eroicomiche, ora propone una legge che mira a cancellare la loro esistenza.
In una norma che che neppure Hitler era arrivato a teorizzare, il presidente statunitense sta pensando di sancire per legge che il sesso di una persona debba determinato dagli organi geniali che si hanno alla nascita, ovvero da «elementi biologici chiari e oggettivi».
A denunciare il tutto è il New York Times, il quale osserva come questa sia «a mossa più drastica di questo governo, nel tentativo di ridurre il riconoscimento delle persone transgender in base alla legge federale sui diritti civili». Se Trump dovesse andare avanti con la sua crociata, cancellerebbe l'esistenza e l'identià di oltre un milione e mezzo di cittadini statunitensi.
1 commento