Patetica messinscena. Il leghista ruba i fogli al commissario europeo per calpestarle sotto gli occhi increduli dei presenti



Come previsto, l'Europa ha bocciato la manovra italiana che Matteo Salvini e Luigi di Maio hanno basato sul lo spendere più del possibile perché tanto gli italiani hanno dei risparmi e loro contano poter attingere ai loro soldi se le cose andranno male.
De dovremo attendere qualche tempo per sapere se la rovina giungerà dal default, già sappiamo che l'Europa ci considererà sempre meno dopo la patetica messinscena messa in atto dal leghista Angelo Ciocca all'Europarlamento.
Si era appena conclusa la conferenza stampa in cui commissario europeo agli Affari economici, Pierre Moscovici, aveva spiegato i motivi per cui la Commissione Ue ha bocciato la manovra economica del governo italiano. L'eurodeputato leghista si è avventato sulla sua scrivania, gli ha rubato i fogli e, con in mano una scarpa, ha iniziato a calpestarli sotto gli sguardi increduli dei presenti.
Il tutto è stato pure ripreso e pubblicato sul profilo Twitter dello stesso Ciocca, il quale pare tutto tronfio della figuraccia internazionale che ha regalo al nostro Paese. Nel commento che segue il filmato, il leghista scrive: «A Strasburgo ho calpestato (con una suola Made in Italy!!!) la montagna di bugie che Moscovici ha scritto contro il nostro Paese!!! L'Italia merita rispetto e questi EuroImbecilli lo devono capire, non abbassiamo più la testa!!! Ho fatto bene???».

Ecco le immagini del vergognoso siparietto leghista:

10 commenti