Fondi Lega, dopo Salvini l’ex segretaria di Bossi accusa Giorgetti: «I milioni usati per licenziare i dipendenti»



È in un'intervista esclusiva concessa a The Post Internazionale (TPI.it) che l'ex segretaria di Bossi è tornata ad avanzare pensanti accuse contro l'utilizzo che la Lega avrebbe fatto dei 49 milioni di euro illecitamente sottratti al popolo italiano. Dopo aver sostenuto che Salvini sappia perfettamente dove sarebbero finiti quei soldi, ora accusa: «La Lega aveva tanti soldi in cassa, ma Giorgetti mi disse che bisognava mettere da parte un milione di euro per incentivare il personale a licenziarsi».
Daniela Cantamessa racconta anche come le attività del partito vennero esternalizzate «con spese allucinanti» e «il personale interno liquidato, nonostante costasse solo 4 milioni all’anno». «Cosa pensammo? Che ci fosse in atto un’azione per chiudere la Lega».
Commenti