I lettori de Il Giornale vogliono don Pieracci papa perché odia i gay e l'Unione Europea



Pareva prevedibile. Davanti ad un prete che odia i gay e detesta l'Unione Europea, Il Giornale si è gettato come un avvoltoio sul sacerdote sovranista ed omofobo che poteva essere sfruttato per beatificare le politiche del loro Salvini. D'altra parte si sa che al Carroccio è allarme rosso dopo il monito del papa contro i populismi, sia mai che possano rischiare di perdere i risultati elettorali ottenuti agitando rosari e brandendo Vangeli mentre promettevano la chiusura dei porti e l'oppressione dei più deboli.
In una retorica che pare studiata per sostenere che contro i gay si possa dire qualunque cosa, raccontano tutti tronfi come Don Pieracci abbia dichiarato che i gay sarebbero anormali, pericolosi per i bambini ed affetti da un orientamento sessuale che lui giura su Dio debba essere ritenuto "curabile". Ovviamente dicono anche che lui sia un sovranista che disprezza l'Europa e non vede ragioni per cui i popoli dovrebbero poter vivere in comunità quando ognuno potrebbe guardare solo ai proprio (presunto) interesse.
Il sacerdote ha anche accusato Miguel Bosè di essere un anormale, chiedendo che i suoi figli siano strappati strappati ai propri genitori al fine di essere riassegnati a famiglie in cui la compresenza di un pene e di una vagina siano garanzia di rapporti sessuali conformi al suo volere. Se poi papà va a puttane o se i figli sono parte di quei milioni di minori che vivono in stato di abbandono, al sacerdote non interessa: lui vuole vedere peni che penetrano vagine. Punto.

Tanto odio ha acceso la rinomata violenza verbale dei lettori de Il Giornale, tutti eccitati nel vedere un prete che benedice il loro disprezzo contro la vita e le famiglie altrui. Tra i commenti scrivono:
  • Ogni tanto un "prete normale"!Fossero tutti così,non ci troveremmo in queste condizioni(ovvero sarebbe una mano in più per non esserci)!
  • Pienamente e totalmente d'accordo su tutto virgole e punti compresi,questa è la normalità e di certo non quella di comodo.Fate e/o siate pure gay nessuno si intromette,ma questo non vi da diritto di "incasinare" la vita ad un bambino/a.
  • Te, avrebbero dovuto eleggere come papa. Non quell'impiastro di maomettano argentino!
  • Ero convinto che prima della fine sarebbe riuscito a dire almeno una scemenza...e invece no...percorso netto. Non ha detto una cosa che e' una fuori posto. Bravo don Mario, Lei fa onore alla categoria. Di questi tempi, una mosca bianca.
  • Grande, grandissimo prete. Peccato che personaggi così si contino sulle dita di una mano!!!
  • ... prete più unico che raro !
  • Ineccepibile, perfetto! Finalmente un prete con gli attributi al proprio posto. W Don Pieracci!
  • Don Pieracci papa? Ottimo! Preghiamo!
  • Don Pieracci papa?Magari!
  • Ne avessimo di più di preti così, le chiese potrebbero ricominciare a riempirsi.
  • Hanno eletto, si fa per dire, proprio il maomettano argentino perché fa comodo ai loro disegni. Comunque, Don Pieracci dimostra di essere uomo d'onore e persona intelligente.
  • Non sono pochi i preti , nemmeno la maggioranza degli Italiani che condividono queste frasi. Siamo una grandissima maggioranza a cui le lobby europee e omosessuali hanno staccato la voce,impedendogli con leggi, demonizzazioni,minacce di denuncia di poter esprimere la propria libera opinione.Tutto si verifica con l' interessato assenso di chi avalla questo abominio, che si fa verso un innocente,per ragioni politiche nel quasi completo asservimento di quasi tutto il potere giornalistico
  • Finalmente qualcosa si muove nella giusta direzione. Sono pienamente d'accordo con Don Pieraccioni, bravo,complimenti.
  • Meglio persone che amino i loro figli e non famiglie "normali" dove i figli sono disprezzati o ricevono il peggiore degli esempi e ce ne sono tante. Invece di preoccuparsi di chi e' atto a dispensare amore a chi non ce l'ha (parlo delle adozioni) si dovrebbe combattere il sistema degli uteri in affitto, questo si che e' disumano.
  • Ma allora c'è ancora qualcuno che la pensa in modo NORMALE !!! Cominciavo a sentirmi uno spostato e un visionario Speriamo che l'inquilino del Vaticano non pensi di sottoporlo a procedimento disciplinare: non ne sarei sorpreso
  • C'è ancora qualche prete sano!!!
  • Ha perfettamente ragione. L'ue all'inferno.
  • "Rara avis"! Potrebbe essere un ottimo candidato al Soglio di Pietro. Se un prete diventa famoso perché afferma delle ovvietà, allora, spiace dirlo, viviamo in una società profondamente malata.
  • Subito PAPA, finalmente uno con testa
  • Finalmente un sacerdote che non ha paura di dire ciò che pensa, contro le ideologie relativiste di marca illuminista, "progressista", massonica e contro l'opprimente Europa delle élite che vogliono ridurre l'umanità ad un gregge consumista, materialista, edonista, costituito da individui atomizzati, androgini rimbecilliti senza più arte né parte, senza voglia di riprodursi perché convinti dall'alto che ciò sia "da medioevo", che credono di essere liberi e sono invece i moderni schiavi del nuovo ordine mondiale.
3 commenti