L'ex tesoriere Lega: «I 49 milioni? Li abbiamo spesi scientemente. Salvini era d’accordo»



TPI è tornata ad occuparsi dei fondi della Lega: nella terza parte della loro inchiesta. Questa volta è il tesoriere della Lega nell'era Maroni a raccontatore che Salvini avrebbe mentito nel dichiarare di nona vere idea di dove siano finiti quei 49 milioni che il suo partito ha indebitamente sottratto agli italiani.
«Salvini e Maroni mi dissero come dovevo spendere quei soldi. Io feci presente che ne stavano spendendo troppi e troppo in fretta, ma era come se non contassi un cazzo», afferma Stefano Stefani. E spiega anche che «nessuno all'interno del Consiglio Federale si oppose a questa politica».

Clicca qui per leggere l'inchiesta.
5 commenti