A Milano il Natale è arcobaleno



Grazie al Milano Pride e al CIG Arcigay, Milano si tinge d'arcobaleno in vista del Natale. Sabato 15 dicembre, è in Largo Bellintani, Piazzale Lavater e presso il bar Pop di Via Tadino 5 che si terranno tanti eventi pensati per promuovere l'inclusività. Perché se ci sono partiti populisti che cercano di radunare i propri proseliti sulla base dell'odio promosso verso gli assenti, c'è chi promuove l'idea che le manifestazioni debbano essere aperte a tutti senza distinzione di razza, sesso, opinioni politiche o orientamento sessuale.

Dalle 14 alle 21, in Largo Bellintani saranno presenti gli stand delle associazioni, la diretta di Radio Popolare, il coro del Checcoro e il Gruppo Salute Arcigay Milano che permetterà di eseguire test HIV gratuiti. Ed ancora, si sarà anche il Mercatino dell’altro gusto con prodotti hand made e capi usati di pregio all’asta, la passeggiata di Cambio Passo, l’aperitivo sociale organizzato dai ragazzi del Progetto IO Immigrazioni e Omosessualità.
In Piazzale Lavater troveranno spazio le famiglie e i bambini. L'appuntamento è alle 16.30 con la tradizionale merenda offerta dal bar Blanco e dal ristorante Olio, seguiti dai canti natalizi di Checcoro e una tombolata con Fabio Marelli di Discoradio in attesa di Babbo Natale un po’ speciale.
Al bar Pop Milano, dalle 16 alle 18,30, il Coordinamento metterà in scena i Libri Parlanti, storie Lgbt+ raccontate dalla viva voce di chi le ha vissute, un evento organizzato dal Coordinamento Arcobaleno.
Commenti