Angelo Recchia: «Non sono etero»



È rispondendo ad un utente di Instagram che gli chiedeva informazioni riguardo al suo orientamento sessuale che Angelo Recchia, uno dei ballerini professionisti di Amici, ha risposto:

Se sono etero? No, ho preferito vivere. Come ho vissuto la mia sessualità? L'ho vissuta in sordina fino alla maggiore età poi la vita ha parlato da se. Ho pianto tanto fino a quel momento, perché chi mi scriveva "Angelo ricchi**e, faccia da c*glione" sul banco di scuola lo sapeva ancora prima di me!! Non mi davano solo il tempo di urlarglielo in faccia. Abbi paura di chi ti ottura il cervello e non di te stesso. E ricordatevi che: ci sono i vegetariani e ci sono i vegani, ci sono i cattolici e ci sono gli induisti, ci sono gli etero e ci sono i gay, ci sono le penne e ci sono i rigatoni, le moro e le bionde, c'era Barbie e poi c'era Tanya, ci sono i taxi e poi c'è Uber. Se i miei hanno accettato la mia omosessualità? "Accettato", che parola brutta. Sono genitori e non dittatori. Capisco benissimo quello che dici perché purtroppo non siamo tutti uguali. I miei lo hanno sempre saputo. Lo sanno da quando a Natale chiedevo la Barbie cavallerizza o Jane di Tarzan. Sono stato fortunato. Se ho avuto relazioni con donne? Sì, ma eravamo amiche.

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6]
Commenti