Il wrestler Dave Marshall si dà al p0rno amatoriale per raccogliere fondi destinati alla prevenzione dei suicidi



Ci sono persone che sprecano la loro vita a vomitare giudizi contro gli altri, spesso senza manco conoscere le loro vite o le loro ragioni. Lo fanno Adinolfi, le Sentinelle in piedi ed altre organizzazioni che basano il loro business sullo sbraitare insulti e offese contro chiunque non sia conforme al loro stile di vita.
Facile è pensare cosa potrebbero dire del wrestler gay australiano Dave Marshall, soprattutto dopo che il campione ha annunciato la pubblicazione di alcuni video pornografici amatoriali sulla piattaforma OnlyFans. Ancor più se è facile presumere che difficilmente indagherebbero per scoprire cosa c'è dietro a quella decisione: Marshall ha deciso di cercare "denaro facile" attraverso la produzione di materiale per soli adulti al solo scopo di raccogliere fondi da destinare ad un'organizzazione benefica per la prevenzione del suicidio dopo che suo padre si è tolto la vita lo scorso anno.
Il lottatore professionista ha spiegato: «La ragione per cui i soldi che raccolgo dai miei OnlyFans vengono devoluti alla Beyond Blue è perché osservo quanta depressione e ansia siano diventati temi quasi trascurati dalla società». «Anche le statistiche su LGBT in questo settore sono piuttosto spaventose, quindi spero di poter in qualche modo restituire alla mia comunità».

Immagini: [1] [2] [3] [4] [5] [6] [7]
2 commenti