Dal razzismo populista è nato un terrorismo europeo che scimmiotta l'Isis



Pare che il populismo stia portando il terrorismo in Europa più di quanto abbia mai fatto l'Isis. Se per le strade italiane ci sono leghisti che sparano all'impazzata contro su chiunque abbia il colore diverso dalla sua, in Germania c'è chi ha pensato di emulare l'autoproclamato Stato Islamico nel gettarsi a tutta velocità con la sua macchina contro un gruppo di immigrati che camminava tranquillamente per le strade di Bottrop, a ovest di Dortmund.
L'attentatore, un 50enne tedesco di Essen, ha ferito in modo grave quattro persone in modo grave mentre si è scagliato contro di loro con la sua Mercedes. La polizia pare non avere dubbi sul fatto che il gesto sia stato intenzionale: l'uomo aveva già provato ad investirne senza successo degli stranieri in una zona zona periferica della città e un altro gruppo di persone in attesa di un autobus nella vicina città di Essen prima di riuscire a ferire gravemente quattro persone. Durante l'arresto, l'uomo ha sbraitato frasi ingiuriose contro gli stranieri, fornendo ulteriori prove all'ipotesi di un attacco dettato dalla xenofobia.
1 commento