I vincitori della 76ª edizione dei Golden Globe



Si è svolta la 76ª edizione dei Golden Globe, tenutasi nella cornice del Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, in California. Condotta dagli attori Sandra Oh e Andy Samberg, si tratta dell'ppuntamento annuale più importante nel mondo del cinema (dopo il premio Oscar) e della televisione (dopo gli Ammy Awards). A seguire, tutti i vincitori:

Miglior serie drammatica:
The Americans
Miglior serie tv commedia o musical:
Il metodo Kominsky
Miglior film d’animazione:
Spider-Man: Un nuovo universo
Miglior film drammatico:
Bohemian Rhapsody
Miglior film commedia:
Green Book
Miglior film straniero:
Roma (Messico)
Miglior miniserie:
American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace
Miglior attore in una serie drammatica:
Richard Madden (Bodyguard)
Miglior attore in una serie commedia o musicale:
Michael Douglas (Il metodo Kominsky)
Miglior attore non protagonista in una serie:
Ben Whishaw (A Very English Scandal)
Miglior attrice in una miniserie:
Patricia Arquette (Escape at Dannemora)
Miglior attrice in una commedia o in un film musical:
COlivia Colman (La favorita)
Miglior attrice in un film drammatico:
Glenn Close (The Wife)
Miglior attore in un film musical o in una commedia:
Christian Bale (L’uomo nell’ombra)
Miglior attore non protagonista in un film:
Mahershala Ali (Green Book)
Miglior attore in un film drammatico:
Rami Malek (Bohemian Rhapsody)
Miglior attrice non protagonista in un film:
Regina King (Se la strada potesse parlare)
Miglior attrice in una serie drammatica:
Sandra Oh (Killing Eve)
Miglior attrice non protagonista in una serie:
Thandie Newton (Westworld)
Miglior attrice in una serie tv comedy:
Rachel Brosnahan (The Marvelous Mrs. Maisel)
Miglior attore in una miniserie:
Darren Criss (American Crime Story: L'assassinio di Gianni Versace)
Miglior attore in una serie tv comedy:
Jim Carrey (Kidding)
Miglior regista:
Alfonso Cuarón (Roma)
Miglior sceneggiatura:
Green Book
Miglior canzone originale:
Shallow (A Star Is Born)
Miglior colonna sonora:
Il primo uomo – Justin Hurwitz
Commenti